FIRENZE- settembre 2020

Dal 4 al 14  settembre 2020  l’artista parteciperà alla mostra internazionale di arte contemporanea GENESIS presso la prestigiosa e suggestiva sede del Museo Bellini di Firenze.

Il termine “Genesis” di derivazione greca racchiude in sé il nostro concetto di nascita.  Il nodo centrale di una mostra che porta gli artisti a riflettere su temi che spaziano dalla creazione biblica del mondo fino alla rinascita fisica e spirituale di ognuno di noi.Scultura, pittura, fotografia, ciascuna forma d’arte partecipa al dialogo degli artisti in un tempo, il nostro contemporaneo, nel quale la velocità e l’immediatezza hanno preso il posto della riflessione sulla nostra quotidianità, sulle nostre origini, mentre un nuovo insieme di valori e di spunti è necessario per riappropriarci del presente.


Articolo


INNSBRUCK (AUSTRIA) – gennaio 2020

Ottimi risultati dall’ ART Innsbruck 2020 (24° edition) in Austria. Notevole il numero di visitatori e la qualità espositiva. Come di consueto abbiamo ricevuto la visita di Johanna Penz, senatrice e direttrice di ART Innsbruck e ART Salzburg la quale, grande ammiratrice si è complimentata per la qualità delle opere esposte.

 

Video


MILANO – novembre 2019

Anche quest’anno Botticelli è presente nel prestigioso  “Catalogo dell’Arte Moderna n. 55 – Gli artisti italiani dal primo Novecento ad oggi”   tra i 900 migliori e quotati artisti italiani. Il catalogo di968 pagine è edito da Giorgio Mondadori.

Info & Link Catalogo


BARCELLONA – settembre 2019

Sabato 7 settembre  alle ore 18,O0 presso la Galería Aragón 232  Carrer d’Aragó 232- Barcelona (SPAGNA),  verrà inaugurata la mostra Internazionale di arte contemporanea INSIDE ART, a cura di Anna Isopo.

* * *

LA LOCATION

La Galleria ARAGÓN 232, è un spazio artistico nella zona centrale di Barcellona. La galleria si trova in una delle zone dove sono situate le principali gallerie d’arte, vicina ai più importanti  simboli della città,  La Sagrada Familia, Parco Güell e La Rambla.

LA MOSTRA
La mostra “Inside Art” pone l’attenzione essenzialmente su ciò che un artista riesce a coniugare con la sua arte e con il suo essere. La capacità di comprendere ogni aspetto di sé stesso e di saperlo tramutare in qualcosa di nuovo, offrendo agli osservatori una nuova esperienza, quella di essere parte attiva dell’incredibile processo creativo cercando di trascinarlo ed avvolgerlo in questa esperienza piacevole e stupefacente. Ogni elemento in un’opera d’arte è il simbolo di un’immersione totale all’interno della stessa, la metafora di un affondo in un universo di sensazioni e sfumature che solo un animo sensibile di un artista può regalare.

ARTISTI PARTECIPANTI
Patrizia Almonti, Graziella Baseggio, Melania Bisegna, Serafino Botticelli, Isabel Carafì, Paola Ceci, Claudia De  Benedittis, Laura Dominici, Antonio Esposito,  Michelle Fiorucci, Anna Freudenthaler, Enrico Frusciante, Martina Garofali, Silvana Landolfi, Laura Lattanzi, Barbara Lo Faro, Anna Maria Maciechowska, Barbara Monti, Lee Panizza,  Ada Pasta,  Antonella Privitera, Mariateresa Provenzano, Red,  Roberto Russo,  Anna Maria Saponaro,  Patrizia Stracchi, Ulli Ströbitzer,  Leonardo Terenzi,  Mirella Ventura.

* * *

Orari della mostra:
da lunedi a venerdi 11-14 e 16.30-20.00
sabato 11-14
domenica chiuso

Info & Link

 


INSTANBUL, SHANGHAI, PECHINO, TOKYO – luglio/agosto 2019

Conferito ad agosto il PREMIO INTERNAZIONALE AMBASCIATORE D’ARTE,  in occasione della Video Mostra curata da Salvo Nugnes tenutasi a Instanbul, Shanghai, Pechino, Tokyo dal 26 luglio al 12 agosto 2019.

* * *

Con il contributo dell’artista José Dalì, figlio di Salvador Dalì, della giornalista RAI Antonietta Di Vizi a e del fotografo di fama internazionale Roberto Villa, amico di Pier Paolo Pasolini e di Dario Fo, il Premio internazionale Ambasciatore d’Arte è atterrato il 1 agosto nella più grande città della Cina, portando le opere degli autori prima al Grand Central Hotel Shanghai e poi al Sunworld Dynasty Hotel di Pechino il 6 agosto.

 

Il 12 è stata la volta di Tokyo, presso l’Hotel Listel Shinjuku, dove il Premio ha concluso il suo viaggio volto all’apertura delle frontiere artistiche attraverso il talento di: Patrizia Almonti, Giuseppe Bertoletti, Piero Boni, Serafino Botticelli, Ronnie Brogi, Pietro Burzi, Letizia Caiazzo, Luca Cameli, Gian Luigi Castelli, Adriana Collovati, Domenica Cosoleto, Germano Costa, Paolo De Polo, Micaela D’Onofrio, Giuliana Maddalena Fusari, Roberto Giacco, Carlo Guidetti, Christian Arnulf Hecher, Pietro Lembo, Luigi Lucernini, Maria Donata Lupo, Michele Macchia, Silvana Mascioli, Elena Mastropaolo, Roberta Moresco, Alessandro Negrini, Maria Assunta Nu

nziata, Silvano Ottaviani, Graziella Paletta, Massimo Paracchini, Francesca Pezzola, Fabrizio Pinzi, Maria Stella Polce, Giulia Quaranta Provenzano, Guillermina Rivera, Rolando Rovati, Angelo Scuderi, Federico Tamburri, Enrico Tomassi e Paolo Uttieri.

Turchia, Cina e Giappone accolgono dunque per poco più di due settimane una rassegna che si pone l’obiettivo di mostrare l’arte come linguaggio universale, di portarla in primo piano in metropoli dove le culture si confondono e danno vita a nuove realtà frementi di vita.

* * *

 Info & Link

 

Urbano Cairo con Serafino Botticelli


MILANO – 2018

Botticelli presente alla presentazione del “Catalogo dell’Arte Moderna n. 54 – Gli artisti italiani dal primo Novecento ad oggi”  – (Ed. Giorgio Mondadori)

L’annuario di riferimento per artisti, galleristi, collezionisti, associazioni e appassionati.

Il suo profilo è ora tra i 927 migliori e quotati artisti italiani.

I cenni biografici e le quotazioni dei grandi Maestri del Novecento, da Boccioni a Burri, da Capogrossi a Donghi, da Carrà a Fontana, da Rosai  a Vedova.

Catalogo dell’ Arte Moderna n. 54

Nella seconda sezione: Accardi, Armodio, Borghi, Guttuso, Paladino, Schifano e tantissimi altri protagonisti dell’arte moderna e contemporanea.

Tra le autorità presenti hanno partecipato:  

  • Urbano Cairo ( direttore di RCS MediaGroup e amministratore delegato della Editoriale Giorgio Mondadori S.p.A)
  • Massimo Puja (Dir. comm. Arte CAM – Catalogo Arte Moderna)
  • Carlo Motta (Resp. Ed. CAM – Catalogo Arte Moderna)
  • Giovanni Faccenda (Consulente  Editoriale)

Info & Link Catalogo

 


MONTREUX (SVIZZERA) – 2018

Dal 7 all’11 novembre 2018, l’artista parteciperà al MONTREUX ART GALLERY 2018 per la 14° edizione del Salone  dell’Arte Svizzero.

* * *

Sfoglia il catalogo dell’evento

VATICANO – 2017

Per conto della Comunità di Capodarco, commissione di un quadro rappresentante l’Abbazia di San Marco le Paludi di Fermo (china su Pergamena).

Il dono è stato consegnato personalmente a PAPA FRANCESCO il 25 febbraio 2017 presso la Sala Nervi a Città del Vaticano. 

* * *

Foto della Consegna


MONTECARLO (FRANCIA) – 2016

L’artista è stato selezionato al concorso GemlucArt – Concours International d’Art Contemporain8° Edition, ed è stato invito a esporre dal  8 al 16 ottobre presso l’ Auditorium Ranieri III di Montecarlo.

* * *

Sito web del prestigioso premio


BAYERUT (GERMANIA) – 2016

L’artista è stato invitato a rappresentare l’Italia con due opere, dal 3 al 27 agosto 2016, presso lo spazio espositivo RW21 della Bayreuth University Library, in contemporanea all’annuale Festival di Bayreuth – festival dedicato esclusivamente al celebre compositore Richard Wagner e meta di pellegrinaggio per wagneriani entusiasti, che spesso devono aspettare anni prima di riuscire a procurarsi un biglietto.

L’esposizione di arte contemporanea, patrocinata dal Comune di Assisi, Assisinarte e dal Comune di Bayreuth, a cui parteciperanno anche altri 20 artisti internazionali, ha lo scopo di sviluppare e identificare le opportunità di scambio culturale tra Italia e Germania.

Infatti, in occasione del vernissage che avrà luogo il 3 agosto, saranno presenti alcuni rappresentanti del mondo politico sia tedesco che Italiano.
Verranno presentati gli autori e le opere in esposizione e si potrà assistere ad una performance del maestro Marco Becchetti, violoncellista, docente della scuola di musica antica Assisana “Resonars”, che inviterà il pubblico presente ad interpretare liberamente tale musica con l’utilizzo di colori.

* * *

Articolo e Foto (comunicato stampa)

L’artista italiano  ha donato alla RW 21 una stampa  (tecnica mista su pergamemena) che mostra un ritratto di Richard Wagner davanti a Villa Wahnfried.